domenica 12 dicembre 2010

Con tutto il bene che voglio alla scienza.



E poi da secoli a questa parte, oserei dire da sempre, la donna è una troia per definizione. Mi pare di capire, eh.
Meno male che ce la sbrogliamo con certi epiteti. Perchè invece un uomo che non riesce a stare due giorni senza toccarsi, o che si eccita guardando un manichino, è solo un uomo. E' umano.

Giustifichiamo tutto con la fisiologia, perchè se certi concetti clinici non fossero universalmente conosciuti ci sarebbe veramente da sterminarvi per lo schifo che provocate.
Ponetevi un limite, anche solo per finta.

6 commenti:

  1. Io sono un uomo. Io sono umano.

    RispondiElimina
  2. Tutto questo femminismo? Non credi di stare esagerando?

    RispondiElimina
  3. @Pesa: io sono tuo padre.

    @Anonimo: No, sono riflessioni innocenti.

    RispondiElimina
  4. Posso darti ragione solo se chiudi nel tuo cerchio di sterminio gran parte del sesso maschile (e qualcuno pure femminile) di quei Paesi ricchi di cultura tipo il Sudan:
    http://www.tgcom.mediaset.it/mondo/videodallarete/video2176.shtml

    RispondiElimina
  5. Non sfioro argomenti di disagio universale (a parte Trenitalia).

    RispondiElimina